luglio 2009

Mezzogiorno Questione Nazionale

by admin 1 on 10 luglio 2009

in ultimate

Relazione introduttiva all’omonimo convegno tenutosi il 9 luglio 2009
all’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

di Riccardo Realfonzo
economista, assessore alle risorse strategiche del comune di Napoli

Negli ultimi venti anni si è fatto di tutto per esorcizzare la “questione meridionale”. Tra la fine degli anni ottanta e i primi anni novanta, con la fine dell’intervento straordinario, una pessima letteratura spingeva ad abolire il Mezzogiorno, a depennare cioè il problema dal novero delle emergenze dell’economia e della politica italiana. Successivamente, la riforma del Titolo V della Costituzione approvata nel 2001 eliminava dalla Carta Costituzionale ogni riferimento al Mezzogiorno. E negli ultimi anni l’attenzione dei media è venuta concentrandosi sempre più sulla presunta “questione settentrionale”. Le logiche di intervento regionali si sono orientate verso un preteso federalismo fiscale, che va chiaramente strutturandosi in base agli esclusivi interessi dei gruppi di pressione del Nord.

Siamo stati insomma sotto lo scacco di una logica politica miope e particolaristica, una logica che danneggia il Sud, e con il Sud danneggia la nazione intera. continua… →

{ 0 comments }